ArduDisplay

Pubblicato sul numero 192 di Elettronica In

Pubblicato in lingua inglese su Open Electronics

Alla fine degli anni ‘90 i display a LED hanno iniziato a sostituire o ad integrare le classiche insegne dei cinema e delle attività commerciali in generale, il fatto che fossero programmabili consentiva ai proprietari di cambiare il messaggio ogni volta che lo desiderassero aggiungendo anche un effetto scorrevole al testo (text-scrolling), in modo da attirare i possibili clienti per strada comunicando i loro orari di apertura, le eventuali promozioni, le news e qualsiasi altra informazione utile.

led-display

Oggi, nell’epoca dello IoT (Internet of Things), possiamo integrare le nuove tecnologie ai display a LED, accrescendo l’interazione tra il display e l’utente creando così una sorta di forma di intrattenimento che aumenta la permanenza della persona di fronte al display stesso e, di conseguenza, nell’area dove è collocato.

Questo progetto vede impiegati i seguenti componenti:arduino-yun

  • Arduino Yún;
  • da uno a quattro display a LED Sure 3208 (dipende da quanto vogliamo lungo il nostro display);
  • una shield di connessione tra Arduino e i display oppure dei jumper maschio-maschio;
  • una microSD (da 512 MB in su).

Il progetto che ho realizzato permette alle persone di connettersi ad una rete WiFi con il proprio dispositivo mobile, digitare un messaggio (una dedica, un’informazione promozionale,..) attraverso una pagina web e vederlo visualizzato su un display a LED che potremo posizionare al nostro stand in una fiera oppure durante una festa, a un concerto o in un locale, rendendo così il display “interattivo” e attirando un maggior numero di persone nel luogo in cui è stato posizionato.

I sorgenti di questo progetto sono disponibili presso il sito di Elettronica In.